02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Tiberio, Doc Montepulciano d’Abruzzo 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Montepulciano
Bottiglie prodotte: 35.000
Prezzo allo scaffale: € 11,00
Azienda: Azienda Agricola Tiberio
Proprietà: famiglia Tiberio
Enologo: Cristiana Tiberio
Territorio: Abruzzo

Giovani, bravi, seri, caparbi… Anche altri attributi non sarebbero forse di troppo, quando ci si riferisce ai fratelli Tiberio: ma visto che lo spazio è tiranno crediamo che quelli elencati già possano essere più che sufficienti a rendere l’idea di ciò che bolle fra le mani e la testa di Cristiana e Antonio, operativi in un Abruzzo finalmente orgoglioso del suo pedigree enoico, anche grazie a imprenditori sensibili come loro. Una volta presa in mano l’azienda avviata nel 2000 da papà Riccardo, infatti, i due si sono sempre più introdotti nella gestione, dedicandosi di proposito ai più tipici vitigni della regione, quali Trebbiano, Pecorino e Montepulciano. Ci troviamo a Cugnoli, nel Pescarese, per godere appieno dei refoli che muovono dall’Adriatico sino ai monti della Maiella e del Gran Sasso. Un incanto è però il vigneto allocato più in basso, nella pianura limitrofa alla sede aziendale, dove tramite l’antico sistema della pergola si allevano Trebbiano e Montepulciano con addirittura ottant’anni di età! La gamma è complessivamente di rilievo: dai caratteri brillanti, felicemente puntuti, dinamici, nervosi e speziati. Lo dimostrano tutti i 2017, dai bianchi al Cerasuolo, anche se un assaggio attentissimo merita questo Montepulciano 2016, complesso, strutturato, solido e variegato, sia al naso che al palato: sapido, di bella profondità e con tannino ben fuso alla trama.

(Fabio Turchetti)

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli