02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Tommasi, Doc Lugana Le Fornaci 2019

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Turbiana
Bottiglie prodotte: 300.000
Prezzo allo scaffale: € 10,00
Proprietà: famiglia Tommasi
Enologo: Giancarlo Tommasi
Territorio: Lugana

La Tenuta Le Fornaci di proprietà del Gruppo Tommasi abbraccia tre vigneti principali, dislocati in differenti aree del Lugana Doc per un totale di 45 ettari, interamente impiantati con la varietà locale Turbiana: due parcelle situate nell’entroterra e una più grande verso il Lago di Garda, tutte nel comune di Desenzano. È qui che nasce il Lugana Le Fornaci che nella versione 2019 offre note aromatiche fruttate, di pesca, frutta tropicale e agrumi, accompagnate da cenni di pietra focaia. In bocca, freschezza e struttura sono ben bilanciate, per un sorso sapido e reattivo, dal finale che sa di mandorla. Dopo aver acquisito terreni ad elevata vocazione viticola nella Valpolicella classica (oggi 95 ettari) e in altre zone a denominazione limitrofe (come, appunto, in Lugana), la famiglia Tommasi, con l’ingresso della quarta generazione, dal 1997, si è “allargata” in modo significativo ad altri territori formando l’attuale mosaico aziendale, composto da cinque tenute: due in Toscana (Casisano a Montalcino e Poggio al Tufo in Maremma), una in Puglia (Masseria Surani), una in Oltrepò Pavese (Tenuta Caseo) e una in Basilicata (Paternoster, l’ultima acquisizione in ordine di tempo, 2016). Una realtà che si è fatta vero e proprio gruppo enologico, contando su 565 ettari vitati e che oggi produce quasi 3 milioni di bottiglie, ponendosi tra le realtà enologiche del Bel Paese più dinamiche e in crescita.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli