02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Umani Ronchi, Docg Conero Rosso Cùmaro Riserva 2015

Vendemmia: 2015
Uvaggio: Montepulciano
Bottiglie prodotte: 50.000
Prezzo allo scaffale: € 21,00
Proprietà: famiglia Bianchi Bernetti
Enologo: Giacomo Mattioli, Giuseppe Caviola
Territorio: Conero

Sono 240 gli ettari vitati (a biologico) di Umani Ronchi, azienda leader delle Marche enoiche che produce quasi tre milioni di bottiglie all’anno. Ma i numeri non bastano a spiegare la capacità della cantina della famiglia Bianchi Bernetti di emergere non solo tra le realtà della propria Regione ma anche a livello nazionale. Si tratta di un lavoro dalle radici lontane, l’azienda comincia la sua avventura nel mondo di Bacco oltre sessanta anni fa e che oggi vede anche un ampliamento produttivo nel vicino Abruzzo. A guidare scelte e strategia un’idea semplice quanto decisiva: il legame con il territorio e i vitigni locali va tradotto in vini moderni mai sopra le righe, che possano parlare ai consumatori di tutto il mondo, e che possano, al contempo, esprimere carattere e originalità, con una gamma di etichette solida quanto completa. Certo se dovessimo esprimere una preferenza per i vini di Umani Ronchi, forse dovremmo scegliere tra le etichette bianchiste, che ci paiono le più compiute. Tuttavia, anche sul fronte dei rossi prodotti intriganti di certo non mancano. È il caso, per esempio, del Conero Cumaro Riserva un vino che vede la sua nascita intorno alla metà degli anni ’80, a dimostrazione ulteriore che nell’azienda della famiglia Bernetti storia e progettualità viaggiano sempre a braccetto. La versione 2015 è capace di esaltare le potenzialità del Montepulciano, espressivo e di grandiosa longevità.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli