02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Vallone, Salento Igp Fiano Tenuta Serranova 2020

Vendemmia: 2020
Uvaggio: Fiano
Bottiglie prodotte: 24.000
Prezzo allo scaffale: € 12,00
Proprietà: Vittoria, Maria Teresa e Francesco Vallone
Enologo: Marco Mascellani
Territorio: Salento

Non sono molte le aziende pugliesi che godono della fama dell’Agricola Vallone, anche e soprattutto tra addetti ai lavori e super appassionati. Un prestigio dovuto, in buona parte, alla particolarità produttiva e stilistica del suo storico rosso di punta: il Graticciaia. Ma la famiglia Vallone, che gestisce questa realtà dal 1934, ha saputo anche stare al passo con i tempi e diversificare la propria produzione, sempre all’insegna però della tradizione e del legame con il proprio territorio. Tre le proprietà di Agricola Vallone, a formare un parco vigneti in biologico di 170 ettari per una produzione complessiva di 490.000 bottiglie: Iore, nell’agro di San Pancrazio, nella denominazione Salice Salentino, Flaminio, all’interno della denominazione Brindisi e dove si trova anche la nuova cantina e quella nel Castello di Serranova, dove è situato il fruttaio per l’appassimento delle uve. Da un anno a dirigere le operazioni di cantina c’è l’enologo Marco Mascellani e il cambio di mano comincia a farsi sentire almeno sul fronte dei bianchi, anche se, evidentemente, il cuore aziendale batte ancora per la produzione rossista. Ne è un buon esempio il Tenuta Serranuova 2020, delizioso fin dai profumi di mandorle fresche, erbe, e gelsomino. In bocca, è morbido e al tempo stesso fragrante, con sorso piacevolmente scorrevole, saporito e appagante, che si congeda con un finale e dai toni agrumati.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli