02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2024

Varvaglione, Doc Primitivo di Manduria Collezione Privata Cosimo Varvaglione Old Vines 2020

Vendemmia: 2020
Uvaggio: Primitivo
Bottiglie prodotte: 50.000
Prezzo allo scaffale: € 40,00
Proprietà: Cosimo e Maria Teresa Varvaglione
Enologo: Cosimo Varvaglione
Territorio: Puglia

La cantina Varvaglione, con sede a Leporano in provincia di Taranto, centenario appena compiuto essendo stata fondata nel 1921, è uno dei marchi di punta della Puglia enoica e conta su 400 ettari coltivati a vigneto per una produzione di 4.000.000 di bottiglie, che, evidentemente derivano da un’estensione ben più ampia (1.500 ettari di vigna totali) divisa tra appezzamenti in affitto e porzioni di terreni condotti da soci conferitori di provata affidabilità. La famiglia Varvaglione, oggi alla quarta generazione con la guida di Maria Teresa e Cosimo, ha costruito questo imponente progetto enologico concentrando il proprio focus principalmente sulle uve locali - Primitivo, Negroamaro, Aglianico, Susumaniello, Verdeca, Falanghina, Malvasia e Fiano (con qualche modesta digressione internazionale, per esempio, sullo Chardonnay) - proponendone una declinazione distribuita su un ampio e articolato portafoglio etichette, legato ad uno stile che mette al primo posto precisione tecnica nell’esecuzione e intensità dell’espressione aromatica e gustativa. Il Primitivo di Manduria Collezione Privata Cosimo Varvaglione Old Vines 2020, maturato in barrique francesi ed americane per 14 mesi, profuma di frutti rossi maturi, cioccolato, spezie e tabacco, con tocchi balsamici e tostati. In bocca il sorso è generoso e dolce, dallo sviluppo compatto e dal finale fitto e persistente su ritorni fruttati e speziati.

(fp)

Copyright © 2000/2024


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2024

Altri articoli