02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
LA TENDENZA

Vino e birra “alcohol-free”, il mercato crescerà del 7% all’anno fino al 2024

Analisi di “Global Market Insights”: nicchia in crescita tra maggiore attenzione alla salute, giovani che arrivano sul mercato ed investimenti

Tra le tante tendenze che muovo il mercato delle bevande, ce n’è una che, fino ad oggi, è passata sottotraccia, ma che potrebbe consolidarsi in maniera importante nei prossimi anni: tra maggiore attenzione alla salute, allarmi, spesso eccessivi, ma lanciati con sempre più frequenza e l’arrivo sul mercato di generazioni più giovani e meno ancorate alla tradizione e, non ultimo, l’evoluzione tecnologica nella produzione, il mercato del vino e della birra “alcohol-free” crescerà, da oggi al 2024, del 7,6% all’anno. A dirlo un report della società di ricerca Global Market Insights. A guidare la tendenza saranno soprattutto gli Stati Uniti, dove nel 2017 il business delle bevande a basso tenore alcolico e delle birre analcoliche ha già raggiunto un valore di 17 miliardi di dollari, ma anche in Europa, dove lo scorso anno si è consumato 1 miliardo di litri di vino e birra “light”, le cose cresceranno. E non a caso le grandi compagnie di supermercati, come Aldi, tra gli altri, e i colossi del beverage, come Heineken, stanno investendo molto in questa particolare nicchia di mercato.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

TAG: alcol, BIRRA, vino

Altri articoli