02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Zaccagnini, Doc Abruzzo Pecorino Chronicon 2019

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Pecorino
Bottiglie prodotte: 40.000
Prezzo allo scaffale: € 10,00
Proprietà: Marcello Zaccagnini
Enologo: Concezio Marulli
Territorio: Abruzzo

Il Pecorino Chronicon 2019, affinato in acciaio, si presenta di colore giallo paglierino brillante con riflessi verdognoli. Al naso, dominano fragranza ed intensità nei riconoscimenti agrumati dove spicca il pompelmo. In bocca, il sorso è immediatamente piacevole, sapido e quasi croccante, condotto da una vivace spina acida che ne amplifica la freschezza e la bevibilità. Nata nel 1978 per volontà di Ciccio Zaccagnini e oggi condotta dal figlio Marcello, con l’ausilio tecnico del cugino Concenzio Marulli, è una di quelle realtà abruzzesi che ha visto una cresciuta rapida quanto continua, raggiungendo attualmente i 300 ettari di vigneto per una produzione di 1.500.000 bottiglie e risultando una delle realtà più significative dell’Abruzzo enoico. Siamo in contrada Pozzo, nel territorio del Comune di Bolognano, in provincia di Pescara, paese che funge da cerniera tra le prime propaggini della Majella e l’Adriatico. È qui che nascono alcuni dei più interessanti Montepulciano di tutta la denominazione, capaci di essere contemporanei nello stile senza però mai perdere di vista la tradizione di questi luoghi. Ad affiancarli Zaccagnini propone un portafoglio etichette che privilegia i vitigni locali, ma non mancano le principali varietà vitate internazionali, passando da quelle bottiglie caratterizzate dal “tralcetto”, simbolo di continuità tra il vino nel bicchiere e la pianta da cui deriva.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli