02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Zisola, Doc Sicilia Noto Rosso Zisola 2019

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Nero d'Avola
Bottiglie prodotte: 95.000
Prezzo allo scaffale: € 15,00
Proprietà: Marchesi Mazzei
Enologo: Gionata Pulignani
Territorio: Noto

Doveva coincidere tutto, per Filippo Mazzei, prima di fare il passo siciliano: dovevano esserci i terreni giusti, doveva esserci l'acqua, doveva esserci un podere da trasformare non solo in cantina, ma anche in una casa ospitale per chi vi volesse sostare. Una deviazione casuale fra tante escursioni programmate ha portato infine a Zisola nell'estate del 2003, un piccolo paradiso di terra bianca fatto di vigne e agrumeti, mandorli e carruba a un passo da Noto, da cui si vede anche il mare. “La Sicilia ha caratteri straordinari: ha una storia e tradizioni fortissime legate al vino, all'agricoltura e all'arte. C'è un approccio alla natura simile a quello toscano e un'ampia biodiversità: è per questo che la scelta è caduta qui. E poi anche Noto ha il suo autoctono, il Nero d'Avola”. 22 sono gli ettari vitati, di cui una parte ad alberello; in cantina hanno investito in tecnologia di micro-ossigenazione, ma poi la manipolazione dell'uva è davvero minima. Ne risultano vini dalla spinta acida notevole, di cui beneficiano entrambi i Nero d'Avola assaggiati: il Doppiozeta 2017 (prima versione in purezza, non filtrato) e il Zisola 2019, impronta digitale dell'azienda, perché deriva da tanti appezzamenti vinificati separatamente: ciliegia matura e frutti di bosco, muschio e spezie dolci, note salmastre e agrumate in un sorso succoso e sapido, aderente e dolce che sembra aver assorbito tutto quello che ha attorno.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli