02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

22.200 euro destinati alle prossime missioni umanitarie internazionali in programma nel 2018 ed allo sviluppo del progetto “Smile House”: ecco il ricavato di “Wine for a smile: un’asta per un sorriso” della Fondazione Operation Smile Italia OnluS

22.200 euro destinati alle prossime missioni umanitarie internazionali in programma nel 2018 ed allo sviluppo del progetto sul territorio italiano denominato “Smile House” (centri che nascono per curare i pazienti con malformazioni congenite craniomaxillofacciali): ecco il ricavato di “Wine for a smile: un’asta per un sorriso”, tradizionale appuntamento di eno-beneficenza organizzata dalla Fondazione Operation Smile Italia Onlus, al Circolo Canottieri Aniene di Roma.
Tante le cantine italiane che hanno voluto confermare il proprio sostegno: da Ornellaia a Tenuta San Guido, da Allegrini a Tasca D’Almerita, da Planeta a Castello Banfi, da Franco Conterno a Ferrari, da Livio Felluga a Colle Massari, da Lungarotti a Trabucchi d’Illasi, da Capannelle a Castello di Volpaia, da Bisol a Ceretto, da Argiolas a Contini e Vigne Surrau (www.operationsmile.it).
A fare gli onori di casa Santo Versace, presidente della Fondazione, attorniato da amici e testimonial, tra i quali Michele Mirabella ed Andy Luotto, che, anche quest’anno, ha offerto per l’asta una cena abbinata ad una verticale di Greco di Tufo di Esterina Centrella.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli