02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
IL CONCORSO

“5StarWines” 2019 by Vinitaly: in giuria la Master of Wine Lynne Sherriff e Daniele Cernilli

Sempre più internazionale e di alto profilo il pane del giurati del premio-selezione di Vinitaly. Stevie Kim: “il nostro obiettivo è il mondo”
5STARWINE, DANIELE CERNILLI, LYNNE SHERRIFF, STEVIE KIM, VINITALY, VINITALY INTERNATIONAL, Italia
Stevie Kim, guida di Vinitaly International, con la Master of Wine Lynne Sherriff ed il dg Veronafiere Giovanni Mantovani

Una giuria sempre più internazionale e di alto profilo, perché il riferimento del vino italiano è il mondo. È la strada tracciata da “5StarWines” 2019, il premio-selezione di Vinitaly (con le degustazioni di scena dal 3 al 5 aprile 2019, ndr), che si concretizza nel volume “5StarWines - The Book” e che, alla terza edizione, si arricchisce di due personalità di primo piano nel panel dei giurati.
Con l’ex chairman del prestigioso Institute of Masters of Wine, Lynne Sherrif, che diventa così la “Senior General Chairman” del grand tasting di valutazione dei vini in gara, e con Daniele Cernilli, ritenuto uno dei palati più autorevoli d’Italia, tra i fondatori del Gambero Rosso e oggi alla guida del suo “Doctorwine”, che rivestirà il ruolo di “Italian General Chairman”. Due nomi importanti, che si aggiungono ad altri nomi importanti del giornalismo enoico internazionale, come i “General Chairman” di giuria Robert Joseph (Editor-at-large di Meininger’s Wine Business International e fondatore dell’International Wine Challenge, in UK), Pedro Ballesteros Torres MW (Master of Wine e Wine Ambassador della Vinitaly International Academy) e Bernard Burtschy (firma enoica de Le Figaro), oltre a Monty Waldy, collaboratore di Decanter, conduttore di Italian Wine Podcast ed esperto di viticoltura biodinamica, confermato come “Panel Chairman” di Wine Without Walls, la sezione di 5StarWines dedicata ai vini biologici e biodinamici.
“Il nostro panel di giurati è prevalentemente internazionale, perché vogliamo che i produttori di vino italiano vendano i loro vini nel mondo. Vogliamo che abbiano appeal per un palato internazionale - spiega la Managing Director di Vinitaly International, Stevie Kim – e questo è possibile solo se i vini vengo giudicati da esperti internazionali”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli