02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
CONSORZIO DEL FRANCIACORTA

Al traguardo Viviani, ma il vero vincitore della Franciacorta Stage del Giro d’Italia è il vino

I vigneti e le bellezze del territorio dove nascono le celebri bollicine lombarde ammirato dal pubblico di tutto il mondo
FRANCIACORTA, GIRO D'ITALIA, Italia
Viviani il vincitore della Franciacorta Stage del Giro d'Italia

Il vincitore di tappa è stato, in volata, Elia Viviani, al quarto sigillo al Giro d’Italia n. 101. Ma il vero protagonista della Franciacorta Stage, con la carovana rosa che ha solcato vigneti e colline tra Riva del Garda ed Iseo, è stato il territorio delle prestigiose bollicine lombarde, con il vino italiano che, grazie alla partnership tra il Consorzio del Franciacorta e una delle corse ciclistiche più affascinanti e seguite del mondo, ha mostrato al mondo, ancora una volta, le sue bellezze storiche, culturali e paesaggistiche, come già successo nel recente passato, con la “Sagrantino Stage”, la “Chianti Classico Stage”, la “crono del Prosecco” Treviso-Valdobbiadene, quella piemontese Barbaresco-Barolo e la tappa su sterrato tra i vigneti di Brunello a Montalcino. E, senza dubbio per la Franciacorta, che si è avvicinata alla “sua” tappa con tanti eventi sul territorio, è stata “una cosa molto bella - ha commentato, a WineNews, il presidente del Consorzio del Franciacorta, Vittorio Moretti - perchè il ciclismo è natura, fatica e passione, ovvero tutto quello che noi produttori mettiamo ogni giorno in vigna per fare prodotti eccellenti. In un territorio che punta al 100% di conduzione biologica dei vigneti” (www.franciacorta.net).

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli