02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Ancora acquisizioni nel meglio del vino di Francia: dopo Troplong Mondot (Gruppo SCOR), Château Phelan-Ségur (Van de Vyvere) e Château Fauchey (Profitsun Holdings), Chanel è ufficialmente il nuovo proprietario di Château Berliquet a Saint Emilion

L’estate del vino di Francia è stata decisamente calda, oltre che dal punto di vista climatico, anche sul versante dei passaggi di proprietà, e a quanto pare anche l’autunno non sarà da meno: i fratelli Alain e Gérard Wertheimer, discendenti di un collaboratore diretto della mitologica Coco Chanel e a capo del colosso globale dell’haute couture, sono infatti divenuti i nuovi proprietari di Château Berliquet, la loro ennesima tenuta francese dopo la confinante Château Canon e Rauzan-Segla, in quel di Margaux.
Come riportato da “The Drinks Business” (www.thedrinksbusiness.com), la tenuta - 24 ettari, 18 dei quali a vigneto, il 75% dei quali a Merlot, Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon - rappresenta una delle più notevoli di tutta l’area di Saint Emilion, e si aggiunge a un portfolio di proprietà enoiche di primissimo livello su entrambe le sponde dell’Atlantico, con i fratelli Wertheimer che possiedono dal 2015, oltre alle tenute francesi, anche St Supery a Rutherford, nella Napa Valley californiana. Inoltre, l’acquisizione dei due si aggiunge a un mosaico di compravendite che, a partire dallo scorso luglio, ha visto passare di mano in poco più di due mesi nomi come Château Fauchey (25 ettari a Cadillac, nell’appellation Côtes de Bordeaux, venduti alla società di investimenti immobiliari di Hong Kong Profitsun Holdings), Troplong Mondot a Saint Emilion, ora proprietà del gruppo assicurativo francese Scor), e, agli inizi di settembre, Château Phelan-Ségur, nell’appellation Saint Estèphe, acquisita dal magnate belga dei trasporti marittimi Philip Van de Vyvere.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli