02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Ancora una volta vino e beneficenza uniti, per “Un contributo versato con gusto”: il 17 settembre in 150 piazze d’Italia 12.000 bottiglie di Barbera d’Asti Docg per raccogliere fondi con Aisla (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica)

Ancora una volta vino e beneficenza vanno a braccetto: a scendere in campo, il 17 settembre, nella Giornata Nazionale per la lotta contro la Sla, la Sclerosi Laterale Amiotrofica, è il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, guidato da Filippo Mobrici (www.viniastimonferrato.it), insieme all’Aisla (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, www.aisla.it), che porteranno 12.000 bottiglie di vino Barbera d’Asti Docg in 150 piazze italiane per raccogliere fondi a sostegno della ricerca scientifica e dell’assistenza alle persone colpite dalla malattia. L’iniziativa si chiama “Un contributo versato con gusto”: con un’offerta di 10 euro sarà possibile ricevere una bottiglia di Barbera d’Asti Docg, e i I fondi raccolti saranno utilizzati per sostenere i malati di Sla con attività gratuite, come l’Operazione Sollievo, il progetto che nasce per aiutare i malati con consulenze psicologiche, legali e fiscali e aiuti concreti per le famiglie in difficoltà. Fondamentale il fronte della ricerca per combattere una malattia tuttora misteriosa

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli