02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
ANTEPRIME

Anno nuovo, Anteprime che ripartono: la Toscana del vino, tra Buy Wine & Anteprime di Toscana

L’8 e 9 febbraio la più importante iniziativa commerciale del mondo del vino toscano dà il la al debutto sulla scena delle nuove annate
ANTEPRIME DI TOSCANA, BUY WINE, TOSCANA, Italia
Riflettori accesi su Buy Wine & Anteprime di Toscana a febbraio

Anno nuovo, Anteprime del vino che ripartono, dove la Toscana si presenta unita: ancora una volta, sarà sotto i riflettori al Buy Wine, edizione n. 9 a Firenze (Fortezza da Basso, 8-9 febbraio), la più importante iniziativa commerciale per il settore vitivinicolo del territorio, organizzata da Regione Toscana e PromoFirenze, azienda speciale della Camera di Commercio di Firenze, e dove arriveranno buyer da tutto il mondo - in crescita, e da nuovi mercati come Thailandia, Libano, Perù, Colombia e Azerbaijan - per conoscere le nuove annate di oltre 200 aziende vitivinicole protagoniste (nel 2018 sono stati più di 5.700 gli incontri business to business, 20.500 i wine tasting ed oltre l’80% delle trattative si sono concluse positivamente). Nuove annate di piccole e grandi cantine, dei territori più blasonati e di altri tutti da scoprire, che, poi, debutteranno “in casa” di fronte al pubblico di operatori e giornalisti, come da formula ormai consolidata, nella “Tuscany Wine Week”, la Settimana delle Anteprime di Toscana (9-16 febbraio) con la regia dei Consorzi di Tutela.
E come da tradizione, la PrimAnteprima, in programma il 9 febbraio alla Fortezza da Basso a Firenze, sarà dedicata ad una collettiva di 10 Consorzi in crescita nel gradimento nazionale e internazionale: Carmignano, Colline Lucchesi, Maremma Toscana, Montecarlo di Lucca, Montecucco, Orcia, Pitigliano e Sovana, Val di Cornia, Valdarno di Sopra e Terre di Pisa.
Il calendario delle Anteprime proseguirà quindi con Chianti Lovers, sempre in Fortezza (10 febbraio), con la degustazione delle nuove annate del Chianti Docg 2018 e della Riserva 2016. Il debutto dei nuovi vini toscani, prosegue poi con la Chianti Classico Collection ancora a Firenze (Stazione Leopolda, 11-12 febbraio), con nei calici le ultime vendemmie dei vini Chianti Classico nelle tre tipologie, le anteprime da botte 2018 e l’annata 2017, la Riserva 2016 e Gran Selezione 2015 e 2014.
Ci si trasferisce a San Gimignano, per l’Anteprima della Vernaccia (Museo di Arte Moderna e Contemporanea De Grada, 10 e 13 febbraio), il celebre bianco della rossa Toscana, che presenta l’annata 2018 e la Riserva 2017. Dal vino cantato da Dante alle colline del Poliziano, il Nobile debutta in Anteprima a Montepulciano (Fortezza Medicea, 9-11 febbraio), con l’annata 2016 e la Riserva 2015 a “5 stelle”. Infine, come da format, il finale è affidato a Benvenuto Brunello a Montalcino (Chiostro Museo di Montalcino e Complesso di Sant’Agostino, 15-16 febbraio), con l’arrivo sulla scena del Brunello 2014, annata con un rating di “3 stelle”, della Riserva 2013, che ha invece “4 stelle”, e del Rosso di Montalcino 2017.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli