02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
LA SCELTA DELL'ENOTECARIO

Borgo del Tiglio, Doc Collio Friulano 2016

Vendemmia: 2016
Prezzo allo scaffale: € 35,00
Proprietà: Nicola Manferrari
Enologo: Nicola Manferrari
Territorio: Collio

Il farmacista Nicola Manferrari nel 1981, dopo la morte del padre, lasciò il camice bianco e prese in mano le redini della piccola azienda di famiglia, che, allora, contava su tre ettari di vigneto. Nasce così Borgo del Tiglio, che oggi coltiva nove ettari di vigneto nel cuore del Collio. Evidentemente, la cifra aziendale è quella bianchista, benché non manchino anche etichette a base di Merlot e Cabernet Sauvignon, a segnalare che il modello enologico prediletto è quello francese. I vini hanno un’impostazione garbata, che punta più sulla finezza e meno sulla potenza. Uno stile definito che è rimasto invariato, al di là delle mode passeggere, contraddistinguendo le etichette di Borgo del Tiglio. Maturato in barrique il Collio Friulano è bianco mai invadente all’olfatto e di bella bevibilità al palato. Si presenta di un bel giallo paglierino carico alla vista. Al naso, esordisce con cenni floreali, poi affiancati da note fruttate di pera, pesca, erbe aromatiche e, infine, pietra focaia. In bocca, non è povero di struttura, ma il suo sviluppo è delicato, fresco e di buon ritmo e sapidità.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli