02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
LA SCELTA DELL'ENOTECARIO

Bosio, Docg Franciacorta Pas Dosé Girolamo Bosio Riserva 2009

Vendemmia: 2009
Uvaggio: Pinot Nero, Chardonnay
Bottiglie prodotte: 2.000
Prezzo allo scaffale: € 42,00
Azienda: Bosio
Proprietà: Famiglia Bosio
Enologo: Marco Zizioli
Territorio: Franciacorta

L’avventura enologica della famiglia Bosio inizia negli anni ‘90, nei pressi di Corte Franca, uno dei Cru della Franciacorta, a pochi chilometri dal lago d’Iseo. È qui che dimorano gli attuali 30 ettari a vigneto ad alta densità, per una produzione media di 100.000 bottiglie. A gestire oggi la cantina Cesare Bosio e la sorella Laura, che coltivano le proprie uve con il massimo rispetto ambientale. Lo stile aziendale è ben centrato e, accanto ad una rigorosa conduzione agronomica che garantisce una materia prima di riferimento, le operazioni enologiche, altrettanto rigorose, consegnano vini decisamente ben fatti, non banali e dall'ottima personalità. Il Pas Dosé Girolamo Bosio Riserva 2009 ne rappresenta un esempio paradigmatico, giovandosi anche del favore di un'annata molto buona per la Franciacorta. Possiede un bel colore giallo paglierino e un perlage particolarmente fine. Al naso è elegante e le note speziate e agrumate incrociano cenni di lieviti e crosta di pane. In bocca è un vino di struttura articolata, fragrante e complesso, dal finale in crescendo ritmato e leggermente ammandorlato.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli