02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Cafaggio Docg Chianti Classico 2019

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 150.000
Prezzo allo scaffale: € 16,00
Proprietà: Istituto Atesino di Sviluppo
Enologo: Attilio Pagli
Territorio: Panzano in Chianti

Il Chianti Classico 2019 di Cafaggio riposa per 12 mesi in legno grande e ha saputo cogliere i tratti salienti di un’annata molto interessante per i vini del Gallo Nero. Possiede aromi di frutti rossi maturi, cenni terrosi, rimandi al sottobosco, insieme a tocchi affumicati e speziati che ne chiudono il cerchio. In bocca, il sorso è polposo e contrastato, dalla silhouette ben profilata e tendenzialmente fragrante, a dare piacevolezza e slancio ad un sorso scorrevole e continuo. La Tenuta di Cafaggio, una delle realtà che storicamente ha lanciato Panzano tra i luoghi d’elezione chiantigiani, si estende su 30 ettari a vigneto, impiantati in una delle sottozone più rinomate della denominazione del Chianti Classico, capace di dare con continuità vini ben riconoscibili e sempre intriganti. Attualmente, l’azienda, dal 2016 gestita da ISA Spa (Istituto Atesino di Sviluppo), holding di partecipazioni con sede a Trento, si è affidata ad una coppia di tecnici di tutto rispetto: Ruggero Mazzilli, che cura la parte agronomica, sviluppando il protocollo biologico e valorizzando le caratteristiche peculiari dei suoli di Panzano in Chianti; mentre la consulenza enologica è affidata ad Atilio Pagli, enologo di grande esperienza, di notoria sensibilità ed attenzione nella condivisione con il management dell’approccio stilistico aziendale, sempre focalizzato sulla valorizzazione del binomio vigna-terreno.

(fp)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli