02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Cesari, Corvina Veronese Igt Jèma 2015

Vendemmia: 2015
Uvaggio: Corvina
Bottiglie prodotte: 45.000
Prezzo allo scaffale: € 25,00
Proprietà: famiglia Cesari e soci
Enologo: Luigi Biemmi
Territorio: Valpolicella

L’azienda della famiglia Cesari, fondata nel 1936 e oggi composta da 120 ettari vitati per una produzione complessiva di 1.500.000 bottiglie, poggia le sue solide fondamenta sulla realizzazione di vini ottenuti dalle più note denominazioni dell’areale veronese: Bardolino e Valpolicella per i rossi e Lugana e Custoza per i bianchi (ma la cantina produce anche Soave e Pinot Grigio delle Venezie). L'identità è però in prevalenza rossista, con le classiche etichette dell’areale, dall’Amarone al Valpolicella Superiore e Ripasso - ma anche al Bardolino Classico, che oggi sta riscoprendo un nuovo slancio - a svolgere il ruolo di protagoniste, affiancate anche da una serie di varietali: il Boscarel (Merlot e Cabernet Sauvignon), il Merlot in purezza Tre Venezie, il Justo (a base di Corvina e Merlot) e il Jèma (Corvina in purezza), oggetto del nostro assaggio. Jèma sta per “gemma”, e vuole essere una celebrazione del vitigno principe della Valpolicella, in questo caso vinificato dopo un appassimento di 20 giorni, con affinamento in barrique e botte di legno grande. Dall'annata 2015 - regolare e sana - Cesari ha prodotto un vino dagli aromi tipici della Corvina: pepe, mandorla, fiori appassiti, ciliegia, cacao e chiodi di garofano. In bocca è vellutato nei tannini, lievemente amaro e poi molto sapido, a sfiorare la salinità; salinità che una volta sfogata lascia la bocca profumata di ciliegia sotto spirito e vaniglia.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli