02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Cigliano di Sopra, Docg Chianti Classico 2019

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 4.433
Prezzo allo scaffale: € 25,00
Proprietà: Stefano Fucile, Elena Manetti e figli (Maddalena, Neri, Tecla)
Enologo: Matteo Vaccari, Maddalena Fucile
Territorio: Chianti Classico - San Casciano Val di Pesa

La Fattoria Cigliano di Sopra ha un’estensione complessiva di trentadue ettari sulle colline della sottozona chiantigiana di San Casciano in Val di Pesa. Il complesso, che si trova sulla parte più alta di Cigliano, comprende la Villa del Cigliano, alcune coloniche adibite ad agriturismo e la Chiesa di San Zanobi al Cigliano. Gli ettari a vigneto sono 8, mentre 17 sono quelli dedicati all’allevamento degli ulivi. Dopo alterne vicende, la Fattoria, nel 1939, è acquistata da Migone Niccolò e Ada Lazzari, industriali della cera a Firenze. A Migone Niccolò e Ada Lazzeri succedono le figlie Annetta e Tecla. La fattoria poi rimane di proprietà di uno dei nipoti di Tecla, Stefano Fucile. Dal 2016 a intraprendere l’avventura enologica aziendale c’è sua figlia Maddalena Fucile insieme a Matteo Vaccari, che dopo varie esperienze lavorative in Toscana e negli Stati Uniti, hanno deciso di rinvigorire i terreni di Cigliano di Sopra, convertendo a biologico tutti e trentadue gli ettari a disposizione e cominciando ad imbottigliare il vino ottenuto dai vigneti della fattoria. Finora la produzione è ancora estremamente limitata con solo poche migliaia di bottiglie prodotte ma i risultati sono già interessanti. Il Chianti Classico 2019 sfoggia un naso brillante diviso tra frutti rossi e agrumi con qualche cenno di erba aromatica. Bocca fragrante e decisa, dai tannini saporiti e dallo sviluppo ben ritmato.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli