02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Con i roghi in Napa e Sonoma quasi domati è l’ora della solidarietà, e si uniscono ai donatori anche l’enoteca online Tannico.it, con una selezione di vini californiani, e la celeberrima wine writer Jancis Robinson, con un wine tasting benefico

Dopo due settimane di notizie catastrofiche dal “piano nobile” delle molte wine countries statunitensi, a causa dei terrificanti incendi che hanno avviluppato le contee californiane di Napa, Sonoma e Mendocino a partire dallo scorso 8 ottobre, anche il mondo del vino italiano si unisce alla lunghissima lista di aziende e grandi nomi, del nettare di Bacco globale e non solo, che hanno deciso di dare concretamente una mano alle aziende e agli uomini e donne che hanno subito in prima persona i danni del più devastante incendio mai registrato nelle cronache californiane. Tannico.it, uno dei principali nomi nel mondo italiano dell’e-commerce del vino, ha infatti annunciato di aver appena creato all’interno del suo store una sezione contenente una selezione di vini californiani, con parte del ricavato delle vendite che verrà devoluto in beneficenza a favore della sezione locale della Croce Rossa (https://goo.gl/NQPFsh). Inoltre, anche Jancis Robinson, critica e wine writer tra le più famose a livello globale, ha annunciato nel più recente numero della sua newsletter che contribuirà ad organizzare una serata benefica di degustazione, ovviamente di vini della California, il prossimo 2 dicembre a Londra, in collaborazione con il wine club 67 Pall Mall e più importatori che doneranno le bottiglie per la serata.
Le iniziative di solidarietà e sostegno al mondo produttivo californiano di Tannico e Robinson sono solamente le ultime, in ordine di tempo, di una lista enorme: a 48 ore dall’avvio dei roghi Atlas e Tubbs, le cui cause sono ancora sconosciute, Google.org e Facebook avevano già annunciato una donazione congiunta di 1,5 milioni di Dollari, seguiti in rapido ordine da cantine come V. Sattui e Castello di Amorosa (100.000 Dollari), Treasury Wine Estates (100.000 Dollari), dal conglomerato enoico globale E & J Gallo Winery (1 milione) e Trinchero Family Estates (250.000 Dollari), senza contare la squadra della NFL degli Oakland Raiders (1 milione) e il ramo nordamericano di Rabobank. Infine, a cavallo del fine settimana, l’associazione dei produttori dell’area di Stag’s Leap (www.stagsleapdistrict.com) ha annunciato l’uscita ufficiale di una “Appellation Collection”, ovviamente limitata, che conterrà una bottiglia di Cabernet Sauvignon dell’annata 2014 di ognuno dei produttori membri dell’organizzazione, con parte dei fondi raccolti che andranno a beneficio dei molti soggetti la cui vita, aziendale e non, è stata duramente colpita dalla calamità.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli