02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
LA SCELTA DELL'ENOTECARIO

Corte Sant’Alda, Docg Amarone della Valpolicella Valmezzane 2010

Vendemmia: 2010
Uvaggio: Corvina, Corvinone, Rondinella
Bottiglie prodotte: 6.700
Prezzo allo scaffale: € 90,00
Proprietà: Marinella Camerani
Enologo: Marinella Camerani
Territorio: Valpolicella

L’Amarone Val di Mezzane 2010, fragrante e ancora del tutto godibilissimo, alterna al naso aromi di fiori leggermente appassiti a piccoli frutti rossi, spezie a tabacco, grafite a tocchi affumicati, in un gioco di sfumature continue. In bocca, il sorso è ampio e succoso, con l’acidità a dettare il ritmo di uno sviluppo avvolge e di un finale intenso. Una vita spesa tra i vigneti a partire dal 1985 quella di Marinella Camerani, che pionieristicamente è passata prima al biologico e poi al biodinamico in un percorso virtuoso tutto all’insegna del rispetto ambientale, regalando al Veneto enoico una serie di etichette di bella e affascinante personalità e definizione. Oggi Corte Sant’Alda, con sede a Mezzane di Sotto, conta su 19 ettari per una produzione di 90.000 bottiglie e in azienda è arrivata a dare manforte anche la figlia di Marinella, Federica, con cui è partito il progetto enologico “Adalia”, una serie etichette, ricavate da 4 ettari di vigneto ad hoc, dall’impostazione stilistica più immediata della consueta produzione di Corte Sant’Alda, non rinunciando però a complessità e al carattere.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli