02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Cresce ancora il Prosecco in Usa, ma con un ritmo inferiore al recente passato. La Marca, Mionetto, Cupcake, Zonin e Lunetta i marchi top nel 2017 (dati Impact Databank)

Italia
Il Prosecco continua a crescere in Usa ma a ritmi più lenti del passato, anche con i top brand

Cresce ancora il Prosecco in Usa, ma con un ritmo inferiore al recente passato: nel 2017 sono state spedite in America 5,5 milioni di casse, con un aumento del 5% sul 2016, per la prima volta, negli ultimi 5 anni, non a doppia cifra. Una crescita robusta, comunque, nel complesso, ma meno impetuosa che negli anni precedenti, come raccontano anche i canali monitorai da Iri (in sostanza, la gdo americana), dove il Prosecco è cresciuto del +30% nel 2016, del 17% nel 2017 e ora dell’11%, almeno nelle ultime 24 settimane (chiuse il 24 marzo).
Un trend raccontato anche dai primi 5 marchi di prosecco in Usa, come spiegato dai dati di Impact Databank del gruppo Shanken: da La Marca (importato da E. & J. Gallo), al n. 1 di gran lunga, con 1,3 milioni di casse nel 2017, e una crescita del 16%, rispetto al +35% del 2016 sul 2015, seguito da Mionetto con 680.000 casse (+11,5%, di più rispetto al 2016-2015, chiuso al +10,9%), dal marchio Cupcake, con 570.000 di casse ed una crescita del +6,5% sul +23% dell’anno prima, poi Zonin, a 440.000 di casse, in crescita del 5% (sul +18% del 2016-2015), ed infine Lunetta, Prosecco firmato Cavit (ed importato da Palm Bay) con 279.000 casse, in crescita del +6,1% (sul +4% dell’anno precedente.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli