02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
LUSSO NEL CALICE

Crescono le quotazioni dei vini top, Romanée-Conti il più caro del mondo, Masseto n. 1 d’Italia

L’aggiornamento della classifica di “Wine-Searcher”, guidata dalla Borgogna, mentre nel Belpaese guidano Bolgheri ed il Brunello di Montalcino
DRC, MASSETO, VINO PIU' COSTOSO DEL MONDO, WINE SEARCHER, Mondo
Drc vino più caro del mondo, Masseto n. 1 d'Italia secondo Wine-Searcher

Crescono nel mondo le quotazioni dei vini più costosi del pianeta: secondo la classifica, aggiornata a fine ottobre 2018, dal portale di riferimento “Wine-Searcher”, al vertice c’è sempre il mostro sacro della Borgogna, Domaine de la Romanée-Conti Romanée-Conti Grand Cru, con un prezzo medio di 19.052 dollari a bottiglia, seguito dal Domaine Leroy Musigny Grand Cru, a 17.783 dollari a bottiglia, e dall’Egon Muller Scharzhofberger Riesling Trockenbeerenauslese, che spunta quotazioni di 13.376 dollari a bottiglia, secondo il database del portale australiano, che tiene conto dei prezzi di migliaia di enoteche e wine-shop in tutto il mondo.
A completare la “top 5” mondiale, ancora Borgogna, con Domaine Georges & Christophe Roumier Musigny Grand Cru a 13.376 dollari in media, e Domaine Leflaive Montrachet Grand Cru, sui 10.184 dollari a bottiglia.
Guardando alla classifica riservata all’Italia, al n. 1 tra i vini più costosi per il Belpaese c’è il Masseto, che viaggia sui 645 euro in media, seguito dal Toscana Igt Case Basse di Gianfranco Soldera a 502 euro, e dal Brunello di Montalcino Riserva della Tenuta Greppo di Biondi Santi, a 486 euro. Ai piedi del podio il Colore di Bibi Graetz Testamatta a 414 euro a bottiglia, davanti al Vin Santo di Montepulciano Occhio di Pernice di Avignonesi a 394 euro, al Barolo Artist Label di Bartolo Mascarello a 380 euro, al Sorì San Lorenzo di Gaja a 360, al Barolo Villero Riserva di Vietti a 349 euro a bottiglia, il Barbaresco Sorì Tildìn di Gaja a 341 euro e, a chiudere la “top 10”, Pegasos Toscana Igt ancora di Case Basse, a 339 euro in media a bottiglia.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli