02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Damilano, Docg Barolo Lecinquevigne 2013

Vendemmia: 2013
Uvaggio: Nebbiolo
Bottiglie prodotte: 70.000
Prezzo allo scaffale: € 38,00
Proprietà: Famiglia Damilano
Enologo: Alessandro Bonelli
Territorio: Langhe

È passato oltre un secolo da quando Giuseppe Borgogno, bisnonno degli attuali proprietari della cantina, decise di vinificare le uve di proprietà. Dando origine, di fatto, a quella che è attualmente una delle più importanti realtà di Langa, con terreni in Cru celebrati come Cannubi e Brunate. Tanto per dare l'idea. La famiglia Damilano, oggi alla quarta generazion,e ha rinnovato profondamente lo stile e l’immagine della casa, spostando in avanti l’asse della qualità e della coerenza produttiva con un giusto apporto di modernità. Oltre 50 gli ettari a vigneto per una produzione complessiva che supera le 350.000 bottiglie all'anno, ma anche uno stile dei vini chiaro e definito, dove la bontà della materia prima incontra le suggestioni dei legni, soprattutto piccoli. Il Barolo Lecinquevigne ne è una bella riprova. Il vino nasce dall’assemblaggio delle uve di alcune delle zone più vocate dell’areale: Barolo, Grinzane Cavour, Monforte e Novello. La versione 2013 possiede colore granato e sensazioni mediterranee diffuse. Profumi e aromi spaziano su più fronti, da quelli fruttati, piuttosto maturi, ai cenni di liquirizia, cioccolato, cacao e radici, mentre la bocca è succosa e profonda. Le note balsamiche sono perfettamente accompagnate da cenni floreali e al palato il vino offre tannini ben levigati e buona freschezza acida, che accompagna un finale lungo e di bella ampiezza.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli