02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

D’Araprì, Metodo Classico Nature La Dama Forestiera 2013

Vendemmia: 2013
Uvaggio: Montepulciano, Pinot Nero
Bottiglie prodotte: 2.500
Prezzo allo scaffale: € 67,00
Proprietà: Girolamo D’Amico, Ulrico Priore, Louis Rapini
Enologo: staff tecnico aziendale
Territorio: Puglia

“Eravamo tre amici al bar”, parafrasando Gino Paoli (oppure, se non al bar, forse al ristorante, in vigna o in cantina): e oggi sempre tre amici sono, nel frattempo divenuti soci (il nome aziendale è frutto delle iniziali dei loro cognomi) che condividono ormai anche con i rispettivi figli il lavoro e i traguardi raggiunti. Persino la musica c’entra qualcosa, visto che la loro grande passione in realtà era quella, quando quarant’anni fa decisero di trasferire in bottiglia e nel bicchiere l’armonia e le note spumeggianti che avrebbero poi lasciato il segno, muovendo senza soluzione di continuità da Bach a Bacco. Siamo a San Severo, nel Foggiano, dinanzi a una delle più originali aziende spumantistiche d’Italia intese con metodo classico: prevalentemente impegnate, oltretutto, con vitigni autoctoni locali, in primis Bombino e Montepulciano. Ventidue ettari, ma soprattutto milletrecento metri quadri di tunnel sotterranei, a far da cornice all’evoluzione in bottiglia dei loro campioni. Nel vigneto abbondanza di allevamento a pergola, utile a mitigare il caldo, e refoli di vento dovuti sia al mare Adriatico sia ai picchi del Gargano. Questo Nature è uno dei loro migliori vini di sempre. Dopo quattro anni di affinamento ecco un perlage finissimo, un mazzo di fiori variegatissimi al naso, un mix di agrumi e frutti esotici, e mandorla e liquirizia ad allungare il passo: musica, Maestro!

(Fabio Turchetti)

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli