02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Domaine Bruno Clair, Aoc Chambolle-Musigny Les Véroilles 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Pinot Nero
Prezzo allo scaffale: € 110,00
Proprietà: famiglia Clair
Enologo: Edouard e Arthur Clair
Territorio: Borgogna

Nella sottozona borgognona di Chambolle-Musigny, Domaine Bruno Clair coltiva in 1,5 ettari il Cru Les Véroilles, capace di regalare vini dal classico tocco raffinato. La versione 2018 possiede naso delicato che rimanda ai frutti di bosco, alla viola, alla liquirizia e alle spezie. In bocca, la trama tannica è ben profilata e consistente pur nella sua leggiadria di fondo, il sorso è fragrante e ritmato e il finale è persistente e dai ritorni fruttati e balsamici. Il Domaine Bruno Clair conta su oltre 24 ettari di proprietà sparsi nei migliori village della Cote d’Or. La sua produzione è contraddistinta da una grande precisione stilistica e i suoi vini sono una paradigmatica fotografia dei terroir di appartenenza. Bruno Clair ha fondato il domaine che porta il suo nome nel 1979, mettendo insieme piccoli appezzamenti in Marsannay, Fixin, Savigny-Lès-Beaune e Morey-Saint-Denis. Nel 1986, Bruno Clair, a causa di varie vicissitudini familiari, prende in affidamento anche i vigneti dei suoi genitori, fratelli e sorelle, di Chambertin-Clos-de-Bèze, Les Cazetiers, Clos-Saint-Jacques, Clos du Fonteny, a Vosne-Romanée e a Chambolle-Musigny. Nel 1993, altri vigneti furono acquistati dal Domaine Bruno Clair coinvolgendo Corton-Charlemagne, e alcuni piccole porzioni a Pernand-Vergelesses e ad Aloxe-Corton, per arrivare, nel 1996, con l’acquisizione del Petite Chapelle, all’estensione attuale.

(are)

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli