02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Dopo dieci anni, la presidenza del Consiglio di Sicurezza Onu torna in mano italiana. Un momento storico, celebrato con un regalo ... enoico: ai membri del Consiglio di Sicurezza una selezione del meglio del vino italiano

Italia
Ai membri del Consiglio di Sicurezza una selezione del meglio del vino italiano

Dopo dieci anni, la presidenza del Consiglio di Sicurezza dell’Onu torna in mano italiana, un momento storico, celebrato a New York con la consegna, da parte del rappresentante permanente italiano presso le Nazioni Unite, Ambasciatore Sebastiano Cardi, ai membri del Consiglio di Sicurezza, che includono le principali potenze del mondo quali Cina, Francia, Giappone, Regno Unito, Russia e Stati Uniti, di una selezione del meglio del vino italiano, con annate ed etichette di grande prestigio scelte personalmente dal presidente dell’Italian Wine & Food Institute, Lucio Caputo, che ha “pescato” tra produttori e vini cercando di dare la migliore immagine possibile del vino italiano e di rappresentare le principali aree produttive del Paese, unitamente alle più importanti denominazioni e tipologie.
Così, sono stati scelti vini rossi di particolari annate, capaci però di invecchiare ancora, già presenti sul mercato americano, con caratteristiche organolettiche molto differenti, provenienti dalle più note zone di produzione per poter esprimere, anche nella diversità dei vini, l’eccellenza complessiva della produzione italiana: Argiolas Igt Isola dei Nuraghi Turriga 2013; Bertani Amarone Della Valpolicella Classico Doc 2007; Jacopo Biondi Santi Igt Toscana Schidione 2010; Castello di Querceto Igt La Corte 2007; Col d’Orcia Brunello di Montalcino Docg 2012; Donnafugata Mille e Una Notte 2012; Fontanafredda Serralunga d’Alba Barolo Docg 2013; Gaja Barbaresco Docg 2013; Lungarotti Vigna Monticchio Rubesco Riserva Docg 2009; Marchesi Antinori Tignanello 2014; Mastroberardino Naturalis Historia Taurasi Docg 2009; Planeta Santa Cecilia Noto Doc 2010; Rocca delle Macie Riserva di Fizzano Gran Selezione Chianti Classico Riserva Docg 2013; Sella & Mosca Marchese di Villamarina Doc 2010; Tasca d’Almerita Rosso del Conte Doc 2012; Travaglini Gattinara Riserva Docg 2011; Vespa Vignaioli Raccontami Primitivo di Manduria Doc 2014.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli