02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Farina, Doc Valpolicella Classico Superiore 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Corvina, Corvinone, Rondinella, Molinara, Dindarella
Bottiglie prodotte: 50.000
Prezzo allo scaffale: € 10,00
Proprietà: Alessandro, Claudio ed Elena Farina
Enologo: Luigi Andreoli, Andrea Zerman
Territorio: Valpolicella

Il Valpolicella Classico Superiore 2018, giovandosi di un’annata abbondante che ha permesso di selezionare le uve migliori dal punto di vista della sanità e dell'omogeneità, si presenta di un bel rosso rubino vivo. Al naso, a prevalere sono i profumi fruttati sia maturi che più freschi, ben accompagnati da cenni affumicati, tostati e speziati, provenienti dal rovere di affinamento. In bocca, il vino si sviluppa con buona articolazione tra tannini risolti e ritorni fruttati, condotti da un sorso morbido e dolce non privo di fragranza e sapidità. I vini a marchio Farina sono ottenuti da 10 ettari a vigneto di proprietà, sparsi in varie zone della Valpolicella (di particolare rilievo i vigneti Montefante e Montecorna, quest’ultimo situato sul monte Masua) e dal contributo di altri 35 ettari condotti da viticoltori-conferitori storici, ormai un tutt’uno con la cantina di Pedemonte, per una produzione media di 800.000 bottiglie all'anno. La cantina nasce nel 1973 ma è nel recente passato che si è imposta tra le realtà emergenti del veronese enoico. La guida aziendale resta squisitamente familiare e oggi sono Claudio, Elena e Alessandro a proseguire il lavoro iniziato oltre quarantacinque anni fa, appunto, in famiglia. I vini offrono un mix tra tradizione e modernità, nel solco di quel percorso che ha decretato il successo della Valpolicella, con etichette, in generale, di confortante solidità qualitativa.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli