02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Feudo Montoni, Doc Sicilia Nero D’Avola Vrucara 2014

Vendemmia: 2014
Uvaggio: Nero d'Avola
Bottiglie prodotte: 4.900
Prezzo allo scaffale: € 25,00
Proprietà: Fabio Sireci
Enologo: Fabio Sireci
Territorio: Sicilia

Ci sono luoghi comuni che hanno in sé una verità. La Sicilia assolata dei campi di grano, di una densità abitativa pari a zero, del latrare delle bestie più che del vociare degli esseri umani, esiste. E sta nel cuore dell’isola. La contrada Montoni a Cammarrata ha molto di questi luoghi comuni, ma la cosa incredibile è che è tutto vero. Ed è tra questi silenzi che Fabio Sireci coltiva le sue uve. Vigneti interamente dedicati agli autoctoni e in particolare al Nero D’Avola, piante selezionate già negli anni ’60 del secolo scorso dal padre Ennio su ceppi ben più vecchi. Quello di Fabio è stato un lavoro certosino sul Nero D’Avola, in particolare negli anni in cui questo era considerato un entry level per conoscere il vino siciliano. Sireci invece è andato all’origine del senso di quest’uva e del territorio - la parte occidentale - in cui nasce e ha puntato su un vino importante con la selezione Vrucara. La “vruca” è un cespuglio spontaneo tra i filari, che sa di menta e incenso, note che ritroviamo nella beva. La 2014 è l’ultima annata in commercio, dopo quasi 4 anni di cemento, sei mesi in botti grandi e altrettanti in bottiglia. Eppure l’attacco in bocca è prima di tutto vinoso, si porta dietro una gioventù che lo rende vivace e te ne accorgi dal colore brillante. Ciliegia e petali di rosa. un balsamico e un vanigliato calibrati, una chiusura “old style” di china e liquirizia.

(Francesca Ciancio)

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli