02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
L’INDAGINE

Fonte Ansa: il Tribunale del riesame restituisce 6,5 milioni di euro sequestrati ad Antonio Moretti

Continua la vicenda che ha coinvolto l’imprenditore della moda e produttore di vino con la Tenuta Sette Ponti
ANTONIO MORETTI, TENUTA SETTE PONTI, Italia
I vigneti della Tenuta Sette Ponti

Il tribunale del riesame restituisce 6,5 milioni su 25 sequestrati all’imprenditore del vino e dell’abbigliamento Antonio Moretti, riporta l’Ansa, coinvolto con il figlio Andrea, ed altre 14 persone in un inchiesta della guardia di finanza e della procura di Arezzo per una presunta associazione a delinquere finalizzata all’autoriciclaggio. La decisione è stata depositata: disposto il dissequestro di 2,3 milioni di euro in favore di Antonio Moretti, di 3,9 per il figlio Andrea, ai domiciliari come il padre, e di 173.000 euro all’altro figlio destinatario di un provvedimento di interdizione. I legali di Andrea Moretti, Niki Rappuoli e Cordero Guerra, esprimono moderata soddisfazione per la decisione: “dimostra la fondatezza delle nostre difese e lascia ben sperare per il futuro processo". Domani al tribunale del riesame di Firenze in discussione il ricorso contro gli arresti domiciliari per lo stesso Andrea e per il padre Antonio”.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli