02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Giusti, Doc Montello e Colli Asolani Recantina Augusto 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Recantina
Bottiglie prodotte: 10.000
Prezzo allo scaffale: € 14,00
Proprietà: Ermenegildo Giusti
Enologo: Graziana Grassini
Territorio: Montello Colli Asolani

La Tenuta Giusti inizia la sua storia nel 1973 quando Ermenegildo Giusti, nato a Conegliano, lascia il suo paese per andare a cercar fortuna in Canada dove trova il successo nel settore delle costruzioni. 43 anni dopo, il ritorno a “casa”, a Nervesa della Battaglia, dove investe oltre 50 milioni di euro per costruire il suo sogno enoico. Oggi la sua cantina comprende 75 ettari di vigneti, per una produzione complessiva di 200.000 bottiglie e si trova nei pressi del Montello, rilievo montuoso a nord di Treviso. Qui, ai piedi del colle in piena pianura, vengono allevati i vigneti destinati ai vini più semplici, mentre per le etichette più ambiziose vengono utilizzate le uve prodotte negli impianti posti sui declivi collinari della zona. In portafoglio il Prosecco è protagonista assoluto, ma non mancano anche i vini ottenuti da taglio bordolesi e dal vitigno a bacca rossa di antica coltivazione Recantina, allevato nel trevigiano prima della fillossera e poi quasi scomparso, fino al 2007 con la sua introduzione nel Registro Nazionale delle Varietà di Vite e diventando dal 2012 vitigno ammesso nella denominazione Montello-Colli Asolani. L’Augusto 2017, affinato in legno grande per 14 mesi, profuma di prugna matura, ribes e viola mammola con speziatura a rifinitura. In bocca, è vino morbido e appagante, dai tannini dolci e dallo sviluppo vivace, che si chiude con una bella nota di muschio.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli