02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Hofstätter, Doc Alto Adige Pinot Nero Mazon Riserva 2014

Vendemmia: 2014
Uvaggio: Pinot Nero
Bottiglie prodotte: 12.900
Prezzo allo scaffale: € 26,00
Proprietà: Martin Foradori Hofstätter
Enologo: Markus Heinel
Territorio: Alto Adige

Martin Foradori, vignaiolo di quarta generazione e personaggio dinamico e di grande intuito imprenditoriale, è senz'altro uno dei protagonisti del successo enologico altoatesino, trasformando la sua azienda in un vero e proprio modello per l'intero Sud Tirolo. Attualmente, gli ettari coltivati a vigneto sono 55 e la produzione complessiva si aggira su oltre 800.000 bottiglie. Nel 2014, nasce invece l’incontro di Hofstätter con il Riesling, varietà per scelta non coltivata nei propri vigneti altoatesini, con il progetto Weingut Dr. Fischer - Bocksteinhof, nel cuore della Mosella enoica. I vini dell'azienda di Termeno possono contare su una qualità media altissima, ponendo il marchio Hofstätter fra le principali firme del Bel Paese in bottiglia e tra i principali elementi dinamici di tutto un territorio. Una sfida terminata con successo anche quella con il Pinot Nero, non solo per gli inevitabili rimandi alla Borgogna, ma anche per le particolari criticità che questa varietà porta con sé ancora prima di diventare vino. Il Pinot Nero Mazon Riserva 2014 mette in evidenza finezza aromatica e coerenza gustativa, declinati da una tecnica enologica ineccepibile. I profumi sono ben centrati e spaziano dalle note di fragolina di bosco e mirtillo a quelle di pepe e sottobosco. In bocca, il vino è reattivo, pur con il sostegno del rovere che si fa sentire, e il suo sviluppo è articolato e dinamico.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli