02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

I MIGLIORI VINI DAI MONOVITIGNI RIESLING, GEWÜRZTRAMINER E PINOT GRIS? SI PRODUCONO IN GERMANIA ED IN FRANCIA. ECCO LE GRANDI MEDAGLIE D’ORO DEL “GRANDS CONCOURS DU MONDE”, IL CONCORSO DI SCENA A STRASBURGO CHE PROMUOVE QUESTI VINI NEL MONDO

I migliori vini che nascono dai monovitigni Riesling, Gewürztraminer e Pinot Grigio? Si producono in Germania ed in Francia. Ecco le grandi medaglie d’oro del “Grands Concours du monde Riesling, Gewürztraminer e Pinot Gris”, il concorso nato per promuovere questi vini nel mondo grazie al riconoscimento assegnato da esperti internazionali con le grandi medaglie d’oro, d’oro e d’argento, di scena a Strasburgo in Francia, dal 14 al 16 aprile (info: www.portail-vins-du-monde.com). In particolare, fra i 250 i produttori e i 16 Paesi in competizione a spuntarla sono state Germania e Francia, con l’assegnazione delle grandi medaglie d’oro a Veit Karl Weingut for Brauneberger Juffer Spätlese 2010 (Germania) nella categoria Riesling; per il Pinot Grigio vince Vorburger-meyer Jean Marie Vorburger Earl per Sélection de Grains Nobles 2007 (Francia), e per la categoria Gewürztraminer, ancora due francesi: Cave Du Roi Dagobert per Sélection de Grains Nobles 2007 e Walter Bernard Earl per Vendanges Tardives 2009.
Sono stati 801 i campioni di vino, assaggiati dai 60 fra enologi, sommeliers, viticoltori, cantinieri, negozianti, giornalisti specializzati e altre personalità del mondo vinicolo, tra cui personaggi di spicco come Serge Dubs, miglior sommelier del mondo 1989, Nicola Mattana, miglior sommelier della Svizzera, Gérard Guyon, migliore sommelier del Lussemburgo, Ralf Anselmann, rappresentante ufficiale dell’Organisation Internationale de la Vigne et du Vin (Oiv), Alex Schaffer, già presidente dell’Union des Enologues de France e Rettore dell’Union des Enologues de France dal 1998, Béatrice Da Ros, direttrice generale dell’Union des Enologues de France, presidente della Vinofed e organizzatrice di molti concorsi internazionali, e Wolfgang Heess, presidente onorevole degli Enologi Tedeschi.
Come sono state assegnate le medaglie? Secondo il regolamento dell’Oiv per ottenere la grande medaglia d’oro il punteggio minimo è quello di 92 punti, per la medaglia d’oro almeno 85 punti e per la medaglia d’argento un minimo di 82 punti.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli