02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
COCKTAIL IN UK

In Uk cresce la popolarità dei cocktail: 1 inglese su 5 li preferisce a birra e vino

Come aperitivo o dopo cena, con una schiera di appassionati muniti di shaker anche a casa, i miscelati ora guardano al food pairing

In Uk cresce la popolarità di Mojito, Margarita e Martini, tanto che un inglese su cinque, come rivela una ricerca commissionata da Gordon’s, Baileys e Tanqueray, preferisce un cocktail ad una più tradizionale pinta di birra o a un calice di vino e, come se non bastasse, una metà dei cocktail lover ha a casa tutto il necessario (shaker, cucchiaio, misurino, secchiello da ghiaccio) per godersi un margarita senza neanche uscire di casa. Ma a scegliere un cocktail sono molti di più, il 37% degli inglesi lo beve all’aperitivo, mentre il 36% se lo concede dopo cena, anche se in generale c’è ancora una certa inconsapevolezza sul mondo della miscelazione: il 70% degli intervistati non sa che la vodka è alla base dell’Espresso Martini, mentre il 58% non ha idea di quale sia l’ingrediente base del Mojito, il rum. “L’amore del Regno Unito per la cultura del cocktail, e la tendenza ad imparare i segreti della mixology - commenta Anna Jones, autrice di “The Modern Cocktail Guide”, al quotidiano britannico “Independent” - significa che non ci potrebbe essere momento migliore per iniziare a sperimentare gli abbinamenti tra cocktail e cibo”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

TAG: COCKTAIL, UK

Altri articoli