02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Kellerei Andrian, Doc Alto Adige Chardonnay Doran Riserva 2020

Vendemmia: 2020
Uvaggio: Chardonnay
Bottiglie prodotte: 8.000
Prezzo allo scaffale: € 34,00
Proprietà: cooperativa di soci produttori
Enologo: Rudi Kofler
Territorio: Alto Adige

Doran, dorato. Si chiama con un riferimento al colore il vino prodotto da cantina Andriano, che prende il nome dal paesino storico in prossimità di Bolzano sul versante occidentale del fiume Adige. Qui lo Chardonnay si produce da molto tempo, fin da quando era chiamato “Pinot Giallo”. È coltivato sui terreni minerali calcarei fra i 300 e i 450 metri utilizzando cloni francesi ad acino piccolo. Anche per questo la produzione del Doran si ispira ai Pinot di Borgogna. Fondata nel 1893, esattamente 150 anni fa, Kellerei Andrian è la cantina sociale più antica dell’Alto Adige. Nel 2008 si è fusa con Cantina Terlano, che si trova sull’altro lato della valle, ma ha conservato intatto il potenziale del suo terroir. I soci conferitori sono 60 e gli ettari vitati complessivi sono 80. La vendemmia, che in media inizia dieci giorni più tardi rispetto al lato opposto della valle, si svolge solo a mano, e la qualità delle uve raccolte è favorita da una resa molto bassa, pari a circa 49 hl/ha in media. La fermentazione e la maturazione sui lieviti per dodici mesi si svolgono in tonneaux da 500 litri in rovere francese e, grazie al batonnage periodico, le note di legno si integrano senza appesantirla nella struttura del vino, che rimane fresco. Doran è un grande Chardonnay armonico, morbido al gusto con aromi di agrumi, pepe bianco, frutta esotica e una delicata nota fumé. Acidità equilibrata, con bel corpo e molta persistenza.

Copyright © 2000/2023


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2023

Altri articoli