02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Kellerei Tramin, Doc Alto Adige Pinot Nero Maglen Riserva 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Pinot Nero
Bottiglie prodotte: 12.000
Prezzo allo scaffale: € 30,00
Proprietà: cooperativa di soci produttori
Enologo: Willi Stürz
Territorio: Alto Adige

160 sono le famiglie che compongono la cantina cooperativa di Tramin, nata nel 1898 per dare sussistenza ai viticoltori di montagna. Nel 1971 si fonde con la vicina cooperativa sociale di Egna (fondata poco prima, nel 1893), riuscendo ad unire i due versanti dell'Adige: quello occidentale, particolarmente vocato per i bianchi (Pinot Grigio, Chardonnay e, nemmeno a dirlo, Gewürztraminer), quello orientale, dedicato al Lagrein e ai migliori Pinot Nero alpini. Oggi, dalla suggestiva e riconoscibile sede scultorea verde escono quasi 2 milioni di bottiglie, destinate per il 30% al mercato estero. Epokale (Gewürztraminer) e Troy (Chardonnay) sono le etichette più note e premiate, ma il Pinot Nero Maglen, merita senza dubbio una nota di menzione: sintesi dei vigneti storici di Mazon e Glen (rispettivamente a 350 e 650 metri s.l.m ed esposti a ovest e sud/sud-ovest), matura 12 mesi in barrique e altri 6 in legno grande. Violetta e boccioli di rosa, frutti di bosco, fiori di rosmarino, un tocco di vaniglia e di zenzero in polvere sono i profumi che regala. È un naso bouquet, delicato e grazioso: sembra quasi avere ancora perle di rugiada sui petali, tanto è fresco e croccante. In bocca conferma l'eleganza, ma il tratto si fa più marcato: tannino centrale, note balsamiche di pepe bianco, rosmarino e resina, un'anima decisamente sapida e infine una lunga chiusura fruttata di ciliegia e lampone. Un Pinot Nero romantico.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli