02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Cavalchina, Doc Custoza Superiore Amedeo 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Fernanda, Garganega, Trebbiano, Trebbianello
Bottiglie prodotte: 20.000
Prezzo allo scaffale: € 12,00
Proprietà: famiglia Piona
Enologo: Franco e Luciano Piona
Territorio: Lago di Garda

Sulle colline moreniche a Sud del Lago di Garda tutto parla delle Guerre di Indipendenza. Riferimento imprescindibile anche per La Cavalchina - nel logo il tamburino (sardo) di deamicisiana memoria - la prima azienda nel 1962 a chiamare “Custoza” il vino bianco della zona. Non posso non ricordare Luciano Piona, alla guida dell’azienda con il fratello Franco fino alla sua prematura scomparsa nel gennaio scorso, ambasciatore del Custoza e protagonista della sua affermazione nel mondo, grazie a vini come Amedeo. Il Custoza Superiore Amedeo - nome riferito al ferimento del Principe Amedeo di Savoia nei vigneti aziendali - è il vino simbolo dell’azienda, nato nel 1996, per dimostrare le potenzialità di questo territorio. Obiettivo conseguito a giudicare dal bicchiere e dalla costanza dei premi delle guide. Le uve di Fernanda (30%) vengono congelate prima e poi, tornate a 0°C, pressate. Il ghiaccio, rompe le cellule e rende più facile e totale l’estrazione delle sostanze aromatiche e con esse dell’identità di questa varietà. Alla cuvée concorrono Garganega (40%), che apporta sentori minerali, Trebbiano (20%) e Trebbianello (10%) che ne sostengono la struttura. Basse rese, vigne vecchie e il clone “di famiglia” della Fernanda costituiscono la particolarità di questo assemblaggio di vini che sostano a lungo sulle fecce fini solo in acciaio. Note minerali, complessità e freschezza intatta ne confermano l’attitudine al lungo affinamento.

(Clementina Palese)

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli