02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
LUTTO NEL MONDO DEL VINO

La Puglia perde l’enologo che ha fatto grande il Salento ed il Negroamaro: Severino Garofalo

Per il Premio Veronelli fu “una delle personalità che hanno determinato il riscatto della vitivinicoltura meridionale creando memorabili bottiglie”
NEGROAMARO, PUGLIA, SALENTO, SEVERINO GAROFALO, Italia
Severino Garofalo, l’enologo che ha fatto grande la Puglia

Ogni grande territorio del vino deve il proprio successo al coraggio ed alla lungimiranza di uno o più produttori, e se le Langhe hanno pianto appena due giorni fa la scomparsa di Beppe Rinaldi, la Puglia perde l’enologo che ha fatto grande il Salento ed il Negroamaro: Severino Garofalo. “Irpino di nascita, pugliese di adozione, è una delle personalità che hanno determinato il riscatto della vitivinicoltura meridionale creando memorabili bottiglie, quando il Sud era soltanto terra da vino sfuso da taglio”: in queste parole, ricordate dal Senatore pugliese Dario Stefàno, lo ha racchiuse il Premio Veronelli alla carriera, nel lontano 2007.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli