02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La-Vis, Doc Trentino Pinot Nero Ritratti 2014

Vendemmia: 2014
Uvaggio: Pinot Nero
Bottiglie prodotte: 14.000
Prezzo allo scaffale: € 14,00
Azienda: Cantina La-Vis
Proprietà: cooperativa di soci produttori
Enologo: Ezio Dallagiacoma
Territorio: Trentino

La-Vis con i suoi 850 ettari di vigneto per una produzione complessiva di 1.000.000 di bottiglie, rappresentando una delle realtà più importanti, non solo numericamente, del Trentino enoico e cooperativo. La cantina fu fondata nel 1948 crescendo nel tempo prima, nel 1969, con la fusione con la cooperativa altoatesina di Salorno, che il marchio Durer-Weg ancora rappresenta, poi con quella di Valle di Cembra nel 2003. Di proprietà di La Vis anche la casa spumantistica trentina Cesarini Sforza, acquisita nel 2001. Vasta la gamma delle etichette aziendali, con una particolare attenzione alle varietà a bacca bianca coltivate nei vigneti con altezza sul livello del mare maggiore, senza dimenticare le varietà locali e quelle a bacca rossa, in larga parte internazionali. Protagonista di una delle linee più note e importanti, “Ritratti”, il Pinot Nero trova sulle colline Avisiane il proprio habitat favorevole. I venti che scendono lungo la valle dell’Adige producono forti escursioni termiche, ideali per l’evoluzione di questo delicato vitigno di origine francese. La versione 2014, ottenuta in un’annata non proprio da mettere tra le migliori, ma interpretata in modo ottimale, ha passato 1 anno in barrique, prima della commercializzazione. Particolarmente invitante al naso con profumi floreali, fruttati e terrosi, in bocca, è viva ed avvolgente, con richiami all’amarena e finale leggiadro ed intenso.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli