02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

“LANDSCAPE, ARCHITECTURE & WINE”: IL MONDO DEL VINO CERCA L’EREDE DI PIANO E CALATRAVA CON UN CONCORSO INTERNAZIONALE DEDICATO AGLI STUDENTI DI ARCHITETTURA DI TUTTA EUROPA, PENSATO DA “ARQUIDEA” CON L’APPOGGIO DEL GOVERNO SPAGNOLO

Vino e architettura, un binomio che si rinnova negli anni, sempre a cavallo tra tradizione ed innovazione, alla ricerca del giusto equilibrio tra efficienza, eleganza stilistica e rispetto per l’ambiente circostante, da Arnaldo Pomodoro, padre del “Carapace”, la nuova casa del Sagrantino di Tenuta Castelbuono, l’azienda umbra della famiglia Lunelli, a Mario Botta, l’ideatore di Petra, la cantina di Terra Moretti Suvereto che Philippe Daverio definì “la più bella del mondo”, passando per Gustav Eiffel, Santiago Calatrava, Renzo Piano, Massimiliano Fuksas e Frank Gehry.
Qualcuno le considera “cattedrali del vino”, ed allora il paragone con Bramante è meno azzardato di quanto sembri, ma chi sarà a raccogliere un’eredità così pesante? La risposta potrebbe arrivare dalla Spagna, dove Arquideas, la piattaforma che mette in rete gli studenti di architettura di Spagna ed Europa, insieme a La Compañía Vinícola del Norte de España e con il patrocinio del Governo, ha lanciato il concorso internazionale “Landscape, Architecture & Wine”, rivolto a tutti gli studenti di architettura d’Europa, che premierà il progetto capace non solo di coniugare bellezza e praticità, ma anche di diventare un’icona turistica, perché la cantina deve essere l’immagine architettonica capace di diffondere nel mondo la qualità dei vini che conserva.
L’idea nasce proprio da un ripensamento del ruolo della cantina: se una volta era solo il luogo dove il vino invecchiava e riposava, oggi si è trasformata in una vera e propria leva di marketing, ecco perché l’idea vincente non sarà necessariamente la più “attraente”, ma quella che riuscirà a rappresentare al meglio il territorio che la ospita, diventandone un simbolo identitario, sulla scia di esempi vicini e lontani, da Bodegas Dominus nella Napa Valley firmata da Herzog & de Meuron alla Bodegas Ysios di Santiago Calatrava nella Rioja, passando per l’opera con cui Renzo Piano ha reso celebre in tutto il mondo Rocca di Frassinello, a Gavorrano (Grosseto).
Info: www.arquideas.es

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli