02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
LA SORPRESA

Le Colonne, Doc Bolgheri Superiore Le Colonne 2015

Vendemmia: 2015
Uvaggio: Cabernet Franc e Sauvignon, Petit Verdot
Bottiglie prodotte: 6.000
Prezzo allo scaffale: € 32,00
Proprietà: Alejandro Bulgheroni
Enologo: Alberto Antonini
Territorio: Bolgheri

Le prime aziende di Bolgheri, quelle che hanno creato la fama della zona, si trovavano nella parte settentrionale del comune di Castagneto Carducci. Via via che l’appellazione si è ingrandita, la produzione si è espanta verso sud e ci sono diversi produttori importanti che hanno scelto di operare a Donoratico. Fra questi c’è Alejandro Bulgheroni, da diversi anni protagonista in campo vitivinicolo a Dievole nel Chianti Classico, a Podere Brizio e Poggio Landi a Montalcino. Progetto ambizioso quello a Donoratico: ai 30 ettari dell’acquisto originale ne sono stati aggiunti altri con l’obiettivo di arrivare a 100 vitati. Sono state mobilitate professionalità di altissimo profilo: Alberto Antonini per la cantina e Lorenzo Bernini per la viticoltura. Le uve sono lavorate con le convinzioni fermissime di Antonini: fermentazioni in cemento, impiego di lieviti indigeni, affinamento soltanto in botti di una certa dimensione, rottura decisa con le pratiche di una zona nata con i legni piccoli. Suffragate però dall’eccellente Bolgheri Rosso Superiore Le Colonne 2015, il primo è già un successo indiscutibile.

(Daniel Thomases)

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli