02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
RICERCA E STATISTICA

Liv-ex: il Sassicaia 2015 tra i vini più ricercati dai wine merchant d’Europa

Tra le etichette che generano più interesse tra i mercati di vino del mondo, è dominio assoluto di Bordeaux, con Lafite Rothschild al top
Bordeaux, LAFITE, LIV-EX, RICERCHE, SASSICAIA, VINI, WINE MERCHANT, Mondo
Il Sassicaia 2015, tra i vini più ricercati dai wine merchant d’Europa

A decidere le sorti di un vino, al di là dei giudizi della critica, è sempre e comunque il mercato. E quando si parla di fine wine, l’anello fondamentale capace di congiungere il mondo della produzione con i consumatori, è rappresentato dai wine merchant, la stragrande maggioranza dei quali è iscritta al Liv-ex, la borsa dei premium wine. Così, dalle visite e dalle ricerche dei commercianti sulle schede dedicate ai diversi marchi nei primi sei mesi del 2019, emerge come il più popolare tra i commercianti di Regno Unito, Europa ed Asia sia Lafite Rothschild, mentre in Usa Margaux ha scalzato dal primo posto Pontet Canet. Non ci sono etichette italiane tra i dieci brand più cercati dai mercanti di vino delle diverse aree geografiche, una classifica egemonizzata dagli Chateaux di Bordeaux, con le eccezioni di due Champagne: il Cristal di Louis Roederer, an n. 9 in Europa, ed il Dome Pérignon, al n. 3 in Gran Bretagna, dietro a Mouton Rothschild. Sul podio asitico troviamo invece Margaux e Haut Brion, su quello europeo Mouotn Rothschild e Cos d’Estournel e su quello Usa Mission Haut Brion e Pontet Canet.
Restringendo l’analisi alle annate dei diversi vini, c’è spazio anche per l’unico italiano in graduatoria: il Sassicaia 2015 che, sull’onda lunga dell’incoronazione a vino dell’anno di Wine Spectator è il decimo più cercato in Europa, dove in cima troviamo Lafite Rothschild 2016, Mouton Rothschild 2016 e Cos d’Estournel 2016. In Asia invece le ricerche dei wine merchant premiano Lafite Rothschild 2016, Ducru Beaucaillou 2008 e Montrose 2009, in Gran Bretagna Dom Pérignon-Moet & Chandon 2008, Lafite Rothschild 2016 e Cos d’Estournel, ed in Usa Pontet Canet 2010. Margaux 2010 e Mouton Rothschild 2010.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli