02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Marisa Cuomo, Doc Costa d'Amalfi Furore Bianco Fiorduva

Vendemmia: 2019
Uvaggio: Ripolo, Fenile, Ginestra
Bottiglie prodotte: 24.300
Prezzo allo scaffale: € 55,00
Proprietà: Marisa Cuomo, Andrea Ferraioli
Enologo: Andrea Ferraioli
Territorio: Costa d'Amalfi - Furore

Il Fiorduva è il vino che ha dato il successo universalmente riconosciuto a Marisa Cuomo. La versione 2019, fermentata in barrique, profuma di frutti a polpa bianca, tocchi floreali e ricordi di erbe mediterranee. In bocca, il sorso è pieno e succoso, sostenuto da una nota sapida che ne accresce vivacità e ritmo. Finale ampio dai ritorni fruttati leggermente canditi. La Campania è una delle terre d’elezione del vino del sud Italia e forse quella con la concentrazione più importante di vitigni e denominazioni. Per storia si tratta senz’altro di uno dei luoghi più affascinanti del Bel Paese enoico e la cantina Marisa Cuomo, situata sulla Costiera Amalfitana, accoppia in modo didascalico la bellezza del paesaggio allo straordinario fascino dei suoi vini. Gli ettari vitati dell’azienda, nata nel 1980, sono 18 per una produzione complessiva di 109.000. A condurla sono la stessa Marisa, il marito Andrea Ferraioli e i figli Dora e Raffaele. A Furore, sul golfo di Salerno, dove si trova questa realtà produttiva, le vigne sono piantate in piccoli terrazzamenti e sono una delle rappresentazioni più plastiche della cosiddetta “viticoltura eroica”. Qui vengono allevati i vitigni tipici della zona (Fenile, Piedirosso, Ginestra, Pepella, Ripolo, Sciascinoso, Tintore e Tronto), su suoli calcarei, che regalano alle etichette aziendali una cifra stilistica ben leggibile, sincera e inconfondibile.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli