02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Martoccia, Docg Brunello di Montalcino 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Sangiovese
Bottiglie prodotte: 20.000
Prezzo allo scaffale: € 34,00
Proprietà: Luca Brunelli
Enologo: Paolo Vagaggini
Territorio: Montalcino

Nel 1964 la famiglia Brunelli si trasferisce alla "Martoccia", un piccolo podere di circa tre ettari nel comprensorio di Montalcino. Nel 1998, Luca, unico figlio di Anna e Mauro comincia ad acquistare i terreni dove verranno impiantati i vigneti. Oggi, l’azienda Martoccia, ancora squisitamente familiare, conta su una superficie complessiva di 25 ettari di cui 10 coltivati a vigneto, a cui si aggiungono 4 ettari vitati nel territorio del Montecucco. I vigneti che danno vita al Brunello e al Rosso di Montalcino si trovano prevalentemente nel versante sud-ovest della denominazione, con anche qualche piccolo appezzamento che insiste sulla parte nord-est di Montalcino. Quelli coltivati nella denominazione del Montecucco sono invece piantati nell’areale di Cinigiano. In vigna si lavora su rese ad ettaro basse e in cantina coesistono barrique e legni grandi, dove maturano le varie tipologie di vini prodotti dall’azienda, fra cui un interessante rosato. Il risultato sono vini solidi e intensi, dal carattere mediterraneo, assolutamente in linea con una non piccola rappresentanza a Montalcino, di questo tipo di cifra stilistica. Il Brunello 2016 si sviluppa tutto attorno a profumi e sapori balsamici delicati, come l'elicriso, la mentuccia e la melissa, cui si aggiunge con discrezione la profondità del cuoio e la dolcezza della rosa. Il sorso aderisce diffusamente, spargendo per la bocca erbe aromatiche e petali di rosa con persistenza.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli