02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Montonale, Doc Garda Classico Chiaretto Rosa di Notte 2017

Vendemmia: 2017
Uvaggio: Groppello, Marzemino, Barbera, Sangiovese
Bottiglie prodotte: 13.000
Prezzo allo scaffale: € 12,00
Proprietà: Famiglia Girelli
Enologo: Roberto Girelli
Territorio: Garda

Le vigne di Montonale si estendono per trenta ettari intorno alla cantina, su un terreno argilloso, ricco di scheletro e calcare. L'azienda è di proprietà e gestita dai fratelli Roberto Claudio e Valentino Girelli. Il primo Lugana arriva con la vendemmia 2004. Il Rosa di Notte 2017, porta questo nome perché è un Chiaretto ottenuto da grappoli di Groppello, Marzemino, Barbera e Sangiovese macerati a freddo per una notte intera. Si tratta di un vino che vuole riallacciarsi alla tradizione produttiva dei rosati del lago di Garda e, allo stesso tempo, cavalca coerentemente anche il successo che i Rosé stanno tornando ad avere, dopo un periodo in cui avevano fatto un po' fatica, subendo l'"imperversare" dei rossi più potenti e strutturati. Dopo una breve fermentazione (circa 10 giorni), il prodotto resta in acciaio per almeno 6 mesi sulle fecce. Il risultato è un vino dal colore rosa brillante, con lievi riflessi ramati, che al naso presenta sfumature floreali e fruttate, in cui spiccano sensazioni di rosa, fragola, lampone e ricordi di melograno. Al gusto, l'attacco è morbido, per poi farsi più vibrante, con l'aumentare del ritmo del sorso, che si fa croccante e vivace, grazie al ritorno di rimandi fruttati di lampone e sapidità continua. La Madonnina è il vigneto di 3.5 ettari da cui proviene la materia prima riservata al Rosa di Notte e si trova vicino alle sponde del lago di Garda.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli