02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Paladin, Doc Delle Venezie Pinot Grigio 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Pinot Grigio
Bottiglie prodotte: 130.000
Prezzo allo scaffale: € 8,50
Azienda: Società Paladin
Proprietà: Carlo e Roberto Paladin
Enologo: Leonardo Valenti
Territorio: Friuli Venezia Giulia

Non poteva mancare nel ricco portafoglio etichette aziendale il Pinot Grigio, bianco capace di riscuotere successi unanimi e che sa rispondere ai gusti contemporanei, regalando frutto e scorrevolezza come pochi altri bianchi del Bel Paese sono in grado di fare. La versione 2018 di Paladin possiede naso pulito, ampio e fragrante, aperto da cenni di fiori d’acacia e poi segnato da un fruttato rigoglioso che sa di pera e frutta tropicale, e da ultimo arricchito da sfumature gessose. La bocca è immediatamente fresca e sapida, scorrevole e croccante. La famiglia Paladin è attiva sul territorio di confine fra le province di Venezia e Udine da oltre mezzo secolo, prima con Valentino, oggi con Carlo e Roberto, che conducono un’impresa vitivinicola ormai solidamente affermata, composta da 90 ettari di vigneto per una produzione complessiva che sfiora il milione di bottiglie. Con il tempo l’azienda ha intrapreso anche uno sviluppo fuori dai confini veneto/friulani, che l’ha portata nel Chianti Classico (Cantina Castelvecchi) e in Franciacorta (Castello Bonomi). Ma il fulcro produttivo resta sempre quello legato alla zona di Lison, dove la cantina, con sede ad Annone Veneto, produce sia vini con uve locali che con vitigni internazionali, dalla costanza qualitativa rassicurante e di buona personalità, mantenendo ferma la propria cifra stilistica mai forzata e invece alla ricerca di equilibrio e bevibilità.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli