02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Paul Mas, Pays D'Oc Igp Cabernet Sauvignon Syrah Vignes de Nicole 2018

Vendemmia: 2018
Uvaggio: Cabernet Sauvignon, Syrah
Bottiglie prodotte: 300.000
Prezzo allo scaffale: € 9,00
Proprietà: Jean Claude Mas
Enologo: Jean Claude Mas
Territorio: Languedoc

La Francia enoica non è soltanto, evidentemente, Bordeaux, Borgogna e Champagne, con le sue realtà di punta tutte comprese nelle loro denominazioni, le produzioni - molto spesso - confidenziali in termini di bottiglie e i suoi prezzi tendenzialmente stellari. Ci sono altri luoghi dove si producono anche vini con approccio industriale, un’attenzione tutta rivolta al rapporto qualità/prezzo e, tipologicamente, l’utilizzo della denominazione “Vin de Pays”, cioè la nostra Igt, che in Europa oggi va sotto il nome di Igp. Tra questi senz’altro il Languedoc, areale che si affaccia sul Mediterraneo fino a toccare il confine con la Spagna, con capitale Montpellier e il suo polo universitario specializzato in enologia. Produce circa un terzo del vino francese e rappresenta, per estensione vitata, la zona più vasta del mondo coltivata a vigna. Qui, dal 1892, i Domaines Paul Mas sono tra le realtà più significative, con 850 ettari a vigneto di proprietà a cui si aggiungono altri 1500 ettari gestiti da 80 viticoltori conferitori, per una produzione di 22.000.000 di bottiglie. Nel ricco portafoglio etichette aziendale il Vignes de Nicole 2018, blend di Cabernet Sauvignon e Syrah passato in legno per 8 mesi, mette in fila aromi di frutti rossi maturi, spezie dolci e qualche cenno tostato. In bocca, il sorso è accattivante, con tannini ben risolti e un carattere vivace, dalla beva dolce, agile e golosa.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli