02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Piera, Doc Friuli Grave Rosato Clâr de Lune 2020

Vendemmia: 2020
Uvaggio: Merlot, Pinot Nero e Refosco
Bottiglie prodotte: 10.000
Prezzo allo scaffale: € 18,00
Proprietà: Piera Martellozzo
Enologo: Gianpietro Poveglian
Territorio: Friuli Grave

Piera 1899 deve la propria affermazione a Piera Martellozzo, che le ha dato il nome e che da oltre venticinque anni la guida con passione. L’azienda è contraddistinta da una particolare attenzione alle tendenze del mondo del vino e, fin dagli anni Novanta del secolo scorso, ha puntato sulla valorizzazione di vitigni di antica coltivazione come il Raboso del Piave e la Ribolla Gialla. Nel 1998 introduce la prima linea di vini biologici e, dagli anni duemila, affianca al Prosecco nuove declinazioni spumantistiche, ottenute da Müller Thurgau e Moscato Giallo. La sua ultima linea di prodotti, Clâr de Lune, nasce dall’ineffabile stupore generato dalla Luna Rosa, una rara occasione in cui il satellite appare più visibile e luminoso del normale. Composta da due vini, il Prosecco Rosé Brut Nature e il Friuli Grave Rosato, questa linea si colloca nel crescente trend enoico che vede proprio i vini rosati guadagnare sempre più spazio, anche tra i giovani consumatori. Il Grave Rosato 2020 rappresenta l’animo moderno di un territorio antico, il Friuli Grave. Lasciato maturare in acciaio e successivamente affinato in vetro per qualche mese, questo vino possiede un bagaglio aromatico appagante che sa di ciliegia, pompelmo e rosa, a cui si affianca un profilo gustativo bilanciato tra sapidità e note speziate. L’acidità piacevolmente ficcante, garantisce beva e fragranza, fino ad un finale persistente.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli