02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Planeta, Doc Sicilia Menfi Didacus 2016

Vendemmia: 2016
Uvaggio: Chardonnay
Bottiglie prodotte: 6.600
Prezzo allo scaffale: € 70,00
Proprietà: famiglia Planeta
Enologo: Alessio Planeta
Territorio: Menfi

Didacus è un vino, ma anche uno storytelling. L'etichetta è dedicata al patriarca Planeta, Diego, dai suoi figli e nipoti. Più che un omaggio, una sorta di chiusura del cerchio. Un ridare a chi ha dato moltissimo, non solo all'azienda stessa, ma all'intero mondo del vino siciliano “La viticoltura siciliana – racconta il viticoltore in una lettera che accompagna ognuna delle 6.600 bottiglie – aveva le scarpe strette, era indispensabile una spinta all’innovazione”. Si riparte da uno Chardonnay, come era accaduto con i primi quattro ettari piantati nel 1985 a Menfi nella tenuta Ulmo proprio per scelta di Diego Planeta, soprannominato Didacus da bambino - confuso con Luciferus - perché piuttosto monello. Il super Chardonnay nasce dal vigneto storico con un'accurata selezione delle uve. Fermentazione in barrique per otto giorni e poi battonage tutte le settimane per sei mesi. 10 mesi di legno in tutto, tra nuovo e vecchio. Il resto in bottiglia. Del lontano fratello del 1994 - la prima bottiglia di Chardonnay targata Planeta - ha la stessa solarità, nel colore come nei sapori. Un vino dorato che sa di pesche e miele. Evidente la morbidezza che dona il legno, così come il substrato olfattivo di pietra focaia. Una beva grintosa, importante ma non di eccessivo peso. Un vino giustamente da occasioni importanti. Un vino- quercia come il suo patriarca.

(Francesca Ciancio)

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli