02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Podere Forte, Doc Orcia Petruccino 2015

Vendemmia: 2015
Uvaggio: Sangiovese, Merlot
Bottiglie prodotte: 20.000
Prezzo allo scaffale: € 40,00
Azienda: Podere Forte
Proprietà: Pasquale Forte
Enologo: Cristian Cattaneo
Territorio: Val d'Orcia

Il progetto enologico di Pasquale Forte, presidente dell'azienda Eldor leader nel settore dell'Automotive, è cominciato nel 1997, ed oggi conta su 300 ettari di cui 22 a vigneto. L’azienda, totalmente condotta in biodinamica, è un bel esempio di integrazione tra agricoltura e zootecnia, tra tradizione ed innovazione. Un'impostazione che si è, evidentemente, riverberata anche nella produzione vinicola, con l'apporto delle esperienze di molti, per esempio, di Lydia e Claude Bourguignon, esperti conclamati nell'individuare e valorizzare terroir enoici. Siamo in Val d’Orcia, tra le colline che segnano il confine tra il Senese e il Grossetano, nel comune di Castiglione d’Orcia. Tornando ai vini di Podere Forte, dalla vocazione decisamente rossista, troviamo all'apice della piramide produttiva aziendale il Guardiavigna, blend di Cabernet Franc, Merlot e Petit Verdot, affiancato dall'Orcia Doc Petrucci, Sangiovese in purezza. Fratello minore del Petrucci, l'Orcia Doc Petruccino, oggetto del nostro assaggio, un uvaggio di Sangiovese e Merlot, ottenuto dai vigneti aziendali più giovani. Maturato in barrique, in parte di secondo passaggio, per 12 mesi, resta per 9 mesi in bottiglia prima della commercializzazione. L’annata 2015 si distingue per profumi intensi, dominati dal frutto e da una rigogliosa speziatura. In bocca, il sorso è morbido e accattivante con finale succoso ed appagante.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli